PHILOSOPHY


L’architettura è equilibrio.
(Ed è per questo che gli architetti bravi devono essere un po’ squilibrati! nota dell’agronomo...)
E che cosa c’è di più equilibrato del mondo vegetale? Della verdura?
Non solo per l’uso che se ne può fare, ma per l’ispirazione artistico-culturale che ne possiamo trarre. L’arte, la progettazione, l’osservazione sono (o per lo meno dovrebbero essere) sintonizzati con la siepe di confine, con l’orto, con il mestiere antico, con gli arnesi del mondo rurale, con l’agricoltura naturale…
In passato si delineavano le funzioni degli elementi progettuali in base alle caratteristiche intrinseche del terreno, del microclima, delle risorse disponibili in quel preciso luogo e in quel preciso tempo. Ora, ciò che non è come desideriamo viene adattato intorno alla nostra persona, mentre sempre più raramente le persone si adattano all’ambiente che le circonda.

La nostra filosofia è rubare dalla natura qualcosa di più del cibo, della funzione ambientale o di quella produttiva. Archiverdure è la piccola fotografia, la vecchia macchina da scrivere, lo schizzo planimetrico… tutto ciò insomma che può catturare ispirazione dalla natura per RICORDARE, E RICORDARCI, UN EQUILIBRIO GIA’ ESISTENTE.
Un suggerimento di osservazione, un’ elaborazione rispettosa, un approfondimento del rapporto che gli uomini dovrebbero avere con il mondo vegetale (ma anche animale) nell’ideare e nel progettare qualsiasi aspetto della propria vita.